Nel periodo che precede l’anno accademico famiglie, enti pubblici e privati si occupano della gestione dei libri scolastici tramite le cedole librarie, documenti emessi dalla pubblica amministrazione che permettono ad alunni delle scuole primarie di ricevere libri scolastici gratuitamente.

L’attività burocratica delle cedole librarie cartacee è lunga e impegnativa poiché ogni comune dovrà verificarle e contarle singolarmente, ciò comporta rallentamenti.

Grazie alla digitalizzazione delle cedole librarie si ottengono vantaggi significativi oltre che per la pubblica amministrazione anche per famiglie, scuole e librai, in termini di tempo, denaro e corrette disponibilità dei dati.

Ma procediamo con ordine e vediamo insieme che cosa sono le cedole librarie e come funzionano.

 

In quest’articolo troverai:

  • Cedole Librarie: cosa sono?
  • Come funzionano le Cedole Librarie?
  • Chi ha diritto alle Cedole Librarie?
  • Perché digitalizzare le Cedole Librarie
  • Cedole Librarie Online: addio alla burocrazia cartacea

 

Cedole Librarie: cosa sono?

Le cedole librarie sono documenti emessi dalla Pubblica Amministrazione che permettono agli alunni di far ottenere gratuitamente, poiché finanziati proprio dal Comune di residenza dello studente, libri scolastici, testi consigliati e adottati nei vari istituti secondo le circolari ministeriali (come previsto dal D.lgs. n.297/94).

Caratteristiche della cedola libraria:

  • La cedola libraria è nominativa, contiene dati e informazioni personali e non può essere scambiata, donata o ceduta;
  • Ha validità univoca;
  • Ha valore economico pari al costo complessivo dei libri scolastici e non richiede spese aggiuntive (esclusa l’aggiunta delle copertine ai libri);
  • Se persa o danneggiata sarà necessario comunicarlo all’ufficio della pubblica istruzione del Comune;

Nei casi particolari in cui l’importo complessivo dovesse essere superiore a quanto previsto, sarà onere del Comune stabilire quale soggetto (Comune o famiglia) si farà carico dell’eccedenza).

 

Come funzionano le Cedole Librarie?

Il sussidio della cedola libraria viene distribuito dall’Amministrazione Regionale o Comunale.

Una volta ricevuta bisognerà compilarla in ogni sua parte con la firma del genitore o tutore, unendo carta d’identità dello studente e copia dell’elenco dei libri di testo richiesto, per completare l’ordine, basterà recarsi in qualsiasi libreria.

Il libraio fornirà i libri indicati, lascerà il proprio timbro e terrà una parte della cedola mentre la matrice dovrà essere riconsegnata a scuola.

Il pagamento tramite cedola libraria riguarda il Comune e il rivenditore, il quale allegherà alla fattura emessa la cedola libraria.

 

Chi ha diritto alle Cedole Librarie?

Ha diritto alla cedola libraria il genitore o tutore dello studente che frequenta la scuola primaria.

Se la scuola frequentata dall’alunno è differente dal Comune di residenza, si ha comunque il diritto alla cedola. In questo caso, si consiglia prima di contattare il Comune di residenza per assicurarsi che lo studente sia registrato in piattaforma, soltanto poi sarà possibile presentarsi dal libraio con il codice fiscale dello studente per l’ordine.

Il regolamento delle cedole librarie risulta diverso in ciascuna regione, tuttavia, consente l’utilizzo a tutti quegli studenti residenti in Italia e iscritti in una scuola pubblica o privata.

Qualora l’alunno, una volta ottenuta la fornitura dei libri di testo volesse cambiare scuola, il sussidio della cedola non sarà più valido (poiché già utilizzato) e di conseguenza i libri richiesti dal nuovo Istituto dovranno essere acquistati autonomamente.

 

Perché digitalizzare le Cedole Librarie

I vantaggi offerti dalle cedole librarie sono molti, specialmente se digitalizzate.

Le cedole librarie hanno una gestione burocratica lunga e articolata, accompagnata da continui controlli, ottenendo come risultato l’impiego di molto tempo e risorse umane solo per quest’attività.

La digitalizzazione garantisce diversi vantaggi, tra cui:

  • Riduzione della carta: consente una sensibile riduzione della carta stampata, contribuendo così a una maggiore sostenibilità ambientale.
  • Efficienza amministrativa: automatizzando il processo di gestione delle cedole librarie si riduce il carico di lavoro amministrativo per le librerie e le istituzioni coinvolte nella distribuzione e nell’aggiornamento delle cedole.
  • Tracciabilità e controllo: consente un maggiore monitoraggio e controllo sulle transazioni effettuate utilizzando le cedole librarie. Ciò potrebbe contribuire a ridurre eventuali casi di frode o uso improprio dei buoni libreria.
  • Promozione della cultura digitale: è l’occasione per promuovere una maggiore alfabetizzazione digitale tra la popolazione, incoraggiando l’uso responsabile della tecnologia e dei servizi online.

Andiamo ad analizzarli più nello specifico.

 

I vantaggi della digitalizzazione delle Cedole Librarie

Le Cedole Librarie digitali offrono a Comuni e Pubblica Amministrazione i seguenti vantaggi:

  • Inserimento automatico dei dati di alunni, istituti e libri;
  • Controlli automatici sulla residenza e dati condivisi rispetto agli importi MIUR;
  • Gestisce e visualizza rapporti con enti scolastici e librai accreditati su più comuni;
  • Consulta e gestisce dati dei singoli alunni e situazioni particolari;
  • Dashboard unica con il riepilogo dei dati presenti in piattaforma;
  • Prende visione della cedola al costo totale e del singolo libro;
  • Disponibilità di consulenza gestionale del processo e delle caratteristiche speciali.

I vantaggi delle cedole librarie digitali per i librai:

  • Iscrizione gratuita;
  • Visualizza l’elenco dei libri per ciascun alunno;
  • I librai possono ricevere e gestire cedole librarie da più comuni attraverso un rapporto veloce, diretto e immediato.

I vantaggi delle cedole librarie digitali per le famiglie:

  • A genitori o tutori basterà mostrare il codice fiscale dell’alunno per proseguire con l’ordine dei libri, poiché il rilascio dei dati è automatico;
  • La consegna dei libri di testo avverrà in qualsiasi libreria;
  • Con la cedola libraria online si risparmia tempo, denaro e l’eventualità di rovinare la cedola con la conseguente e necessaria comunicazione all’ufficio della pubblica istruzione del Comune.

I vantaggi offerti dalle cedole librarie digitali per le scuole:

  • Evitare di stampare innumerevoli cedole librarie per tutti gli alunni dell’Istituto;
  • Evitare all’Amministrazione scolastica errori di trascrizione o rallentamenti;
  • Gestisce casistiche di alunni con bisogni particolari (esempio libri di testo alternativi per coloro che ne hanno più necessità);
  • Diminuzione dei dati necessari per l’emissione della cedola.

 

Cedole Librarie Online: addio alla burocrazia cartacea

In un’era che tende sempre di più alla digitalizzazione dei processi, Comune Facile ha l’obiettivo di rendere l’Ente Pubblico il miglior alleato dei cittadini. Per questo il nostro team progetta soluzioni che semplifichino la gestione dei servizi pubblici e aiutino in modo concreto tutti i cittadini.

Cedole Librarie Online è il servizio di Comune Facile che consente di digitalizzare totalmente le cedole librarie e la loro gestione.

Dopo aver provveduto all’inserimento automatico nel database dei libri e degli alunni, le famiglie di ogni studente potranno ritirare comodamente i volumi scolastici in qualunque libreria, semplicemente mostrando il codice fiscale, con un risparmio in termini di tempo e di denaro per l’amministrazione.

Vuoi saperne di più? Contattaci all’indirizzo team@comunefacile.eu o chiamaci al numero 800 608 352 int.1